Guida Didattica (versione pubblica)

SEZIONE III - FLUSSO DI FRUIZIONE DEL CORSO

Flusso di fruizione del singolo modulo

Dopo aver compilato il questionario di inizio corso (QI), si potrà iniziare la fruizione partendo da uno qualunque dei moduli didattici. Qui di seguito è stato isolato a scopo esemplificativo quello sul Contesto.


Per punti, ecco come si svilupperanno le attività di studio e consolidamento:

  1. attenta lettura della pagina della Guida Didattica relativa all’argomento;
  2. presa visione e studio dei materiali ipermediali e testuali presenti in Hypervideo (riquadro azzurro (Contesto));
  3. test di autoverifica sullo specifico argomento (rombo verde (T)); se superato si passa alla richiesta di un
  4. brevissimo questionario di gradimento sui contenuti fruiti (rombo piccolo blu) che apre l’accesso sia all’attestazione della frequenza del modulo (*), sia a un’attività di consolidamento degli apprendimenti (e-T) relativi allo stesso argomento;
  5. a questo punto il partecipante può decidere se (a) stampare e conservare l’attestazione di frequenza senza completare tutte le attività previste dal modulo, oppure (b) procedere allo svolgimento dell’attività di consolidamento (e-T);

 I punti 1-2-3-4 si ripetono per tutti e 4 i moduli formativi.

  1. svolgimento di tutte le attività di consolidamento (e-T), previo superamento dei relativi test di autoverifica, per poter poi accedere alla prova finale (PF);
  2. svolgimento della prova finale e successiva compilazione del questionario di fine corso (QF) per il definitivo rilascio dei crediti formativi.

____________________________

(*) L’attestato di frequenza va considerato come una sorta di dichiarazione di utilizzo dei materiali di studio associati agli argomenti di un determinato modulo. Non da origine a crediti formativi; questi ultimi sono previsti solo per il completamento del corso.